Articolo 1 – Campo d’applicazione

1.1 Le presenti Condizioni generali di contratto (di seguito denominate “Condizioni generali di contratto”) si applicano a tutte le consegne, le fabbricazioni, le lavorazioni di merci nonché ai servizi di Hilding Anders Schweiz AG e/o delle aziende collegate a Hilding Anders Schweiz AG (di seguito denominata “Hilding Anders CH”).

1.2 Gli accordi individuali tra Hilding Anders CH e il cliente, che divergono dalle presenti Condizioni generali di contratto, sono validi solo se in forma scritta e prevalgono su queste.

1.3 Tutte le condizioni generali di contratto presentate dal cliente, che contrastano con le presenti Condizioni generali di contratto, non sono riconosciute.

1.4 Hilding Anders CH si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le presenti Condizioni generali di contratto. La versione applicabile è sempre quella notificata al cliente al momento della procedura d’ordine.

Articolo 2 – Offerta e stipula del contratto

2.1  La stipula di un contratto avviene esclusivamente per iscritto.

2.2 Il contratto si considera concluso tra le parti appena si verifica una delle situazioni seguenti:

  • accettazione scritta da parte del cliente di un’offerta inviata da Hilding Anders CH durante il suo periodo di validità;
  • conferma d’ordine scritta da parte di Hilding Anders CH (per un ordine fatto dal cliente senza offerta).

In ogni caso, nessun ordine presentato dal cliente si considera accettato a meno che, finché e nella misura in cui Hilding Anders CH non l’abbia confermato.

2.3 Tutte le offerte individuali hanno una validità di tre mesi a partire dalla data di emissione.

2.4 Il cliente è l’unico responsabile della veridicità, dell’esattezza e della completezza di tutte le specifiche trasmesse a Hilding Anders CH per la preparazione dell’offerta o menzionate da lui nell’ordine, in particolare il tipo, il design, la qualità e la quantità delle merci ordinate. Il cliente è il responsabile esclusivo della trasmissione tempestiva a Hilding Anders CH di tutte le altre informazioni che possono esserle necessarie per l’esecuzione del contratto.

2.5 Dopo la stipula del contratto, il cliente non è autorizzato ad apportare modifiche al tipo, al design, alla qualità, alla quantità, alle modalità di imballaggio, di spedizione e di consegna, o ad altre specifiche relative alle merci oggetto del contratto, senza il previo consenso scritto da parte di Hilding Anders CH.

Articolo 3 – Prezzi

3.1 Si applicano i prezzi menzionati nell’offerta o nella conferma d’ordine risp. nel contratto. Le informazioni e i prezzi indicati nei listini prezzi, negli opuscoli o nella pubblicità non sono vincolanti.

3.2 Fatto salvo quanto sopra riportato, Hilding Anders CH è autorizzata ad adeguare i prezzi in qualsiasi momento, se è necessario per compensare un incremento dei propri costi, in particolare nel caso di aumenti dei costi dovuti a:

  • un rincaro delle materie prime, dei beni o dei servizi utilizzati per produrre le merci, ad esempio un aumento dei costi salariali;
  • modifiche apportate al tipo, al design, alla qualità, alle modalità di imballaggio, di spedizione e di consegna o a qualsiasi altra specifica relativa alle merci, che fanno parte dell’offerta o dell’ordine;
  • eventi imprevisti fuori dal controllo di Hilding Anders CH, che rendono più onerosa l’esecuzione del contratto da parte della Hilding Anders CH.

3.3 Se Hilding Anders CH applica un adeguamento del prezzo ai sensi dell’art. 3.2, lo comunica tempestivamente al cliente per iscritto. In questo caso, il cliente ha il diritto di recedere dal contratto. Deve comunicarlo per iscritto alla Hilding Anders CH entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento dell’informazione sull’adeguamento del prezzo. Ciascuna parte si fa carico dei propri costi.

3.4 Salvo espressa indicazione contraria contenuta nell’offerta o nella conferma d’ordine, i prezzi applicabili sono prezzi netti. Non includono l’IVA o altre tasse, né altri costi o spese, come i costi di movimentazione, lavorazione, imballaggio, magazzinaggio, trasporto, importazione e assicurazione. L’insieme di queste imposte, tasse, costi e spese sono a carico del cliente separatamente. Le tasse legali instaurate di recente o maggiorate, i costi di trasporto, i premi assicurativi, le tasse portuali o altri costi analoghi, nonché le fluttuazioni monetarie e simili, che sopraggiungono dopo la presentazione di un’offerta rispettivamente dopo la stipula del contratto, sono a carico del cliente.

Articolo 4 – Piccole quantità

4.1 Hilding Anders CH si riserva il diritto di stabilire dei quantitativi minimi di acquisto per i singoli prodotti, in particolare per le esecuzioni speciali.

4.2 Se la quantità ordinata dal cliente è inferiore al quantitativo minimo di acquisto stabilito da Hilding Anders CH, quest’ultima è autorizzata ad applicare un supplemento per le quantità minime o un importo minimo di fatturazione. Hilding Anders CH lo comunica tempestivamente al cliente.

Articolo 5 – Luogo di adempimento e trasferimento dei rischi

5.1 Salvo diversamente concordato in modo esplicito, tutte le consegne delle merci all’interno della Svizzera hanno luogo su base EXW (Ex Works/franco fabbrica, Incoterms® 2010) presso la fabbrica di Hilding Anders CH dove vengono prodotte le merci citate nell’offerta o nell’ordine.

5.2 Per le consegne delle merci all’interno della Svizzera, il rischio di danni o smarrimento delle merci viene trasferito da Hilding Anders CH al cliente, nel momento in cui le merci vengono messe a disposizione del cliente presso la fabbrica di Hilding Anders CH dove vengono prodotte le merci citate nell’offerta o nell’ordine, senza essere caricate su un veicolo per il ritiro.

5.3 Salvo diversamente concordato in modo esplicito, tutte le consegne delle merci al di fuori della Svizzera hanno luogo su base FCA (Free Carrier/franco vettore, Incoterms® 2010) dalla sede del vettore convenuto.

5.4 Per le consegne delle merci al di fuori della Svizzera, il rischio di danni o smarrimento delle merci viene trasferito da Hilding Anders CH al cliente, nel momento in cui le merci sono state consegnate presso la sede del vettore convenuto.

Articolo 6 – Consegna, trasporto e formalità doganali

6.1 Qualora il cliente scelga un determinato luogo di consegna (= “luogo di destinazione”), la scelta del tipo di trasporto è a discrezione di Hilding Anders CH, che terrà conto dei desideri espressi dal cliente nell’ordine, ove possibile e opportuno. L’accordo su un luogo di destinazione non modifica in alcun modo il trasferimento dei rischi ai sensi dell’articolo 5. Il trasporto viene effettuato per conto del cliente. La stipula di eventuali assicurazioni spetta al cliente, che può incaricare Hilding Anders CH di stipulare le relative assicurazioni a sue spese.

6.2 Hilding Anders CH ha il diritto di effettuare delle consegne parziali o anticipate.

6.3 Il cliente è l’unico responsabile dell’adempimento di tutte le formalità di sdoganamento e d’importazione nel Paese di destinazione. Tutti i dazi doganali, le imposte e altre tasse nel Paese di destinazione sono interamente a carico del cliente.

Articolo 7 – Termini

7.1 Hilding Anders CH comunica al cliente i termini di consegna e altri termini. I termini sono vincolanti solo se Hilding Anders CH li garantisce per iscritto come tali al cliente.

7.2 Salvo diversamente concordato in modo esplicito, i termini comunicati per iscritto rappresentano semplicemente una stima e non sono vincolanti per Hilding Anders CH. Il cliente prende atto che il rispetto di tali termini stimati dipende dal ricevimento tempestivo delle consegne di materie prime, beni e servizi dei fornitori di Hilding Anders CH e dalle informazioni necessarie da parte del cliente.

7.3 Il termine inizia a decorrere dal giorno della stipula del contratto e della comunicazione di tutte le informazioni relative all’esecuzione dell’ordine, quando sono state espletate tutte le formalità amministrative eventualmente necessarie con la collaborazione del cliente, e quando sono stati versati gli acconti e rilasciate le garanzie da prestare eventualmente al momento dell’ordine.

7.4 Il termine di consegna si considera rispettato se, alla sua scadenza, la merce è messa a disposizione in fabbrica.

7.5 Anche in caso di conferma scritta, Hilding Anders CH ha il diritto di prorogare ragionevolmente il termine, rispettivamente di recedere dal contratto senza il pagamento del risarcimento dei danni, nel caso in cui subentrino degli eventi che ritardino o impediscano la consegna e che non siano imputabili a Hilding Anders CH. Per tali eventi s’intendono in particolare forza maggiore, sciopero, serrata, sospensione del lavoro, smantellamento dell’azienda, danni ai macchinari o incendio, presso Hilding Anders CH o presso i subfornitori e i clienti, oppure mobilitazione, blocco, epidemie, tumulti, eventi naturali, consegna ulteriormente ritardata o errata di materie prime, semilavorati o prodotti finiti necessari.

7.6 Se il cliente desidera modificare il suo ordine a posteriori, è a discrezione di Hilding Anders CH stabilire un nuovo termine di consegna. Una volta avviato il processo di produzione, non possiamo più accettare richieste di modifica o di spostamenti del termine di consegna senza ripartizione dei costi.

Articolo 8 – Accettazione

8.1 Dopo la consegna, il cliente è tenuto a firmare i documenti di consegna richiesti. La firma dei documenti di consegna implica l’accettazione della consegna. Inoltre, qualsiasi utilizzo operativo da parte del cliente della merce consegnata, implica l’accettazione definitiva della presa in consegna.

8.2 Se il cliente non accetta la merce o non fornisce a Hilding Anders CH le informazioni necessarie all’esecuzione della consegna al momento convenuto o conformemente al calendario di consegna concordato, Hilding Anders CH può continuare a esigere l’accettazione o rescindere il contratto e reclamare il risarcimento dei danni (interessi positivi o negativi).

Articolo 9 – Servizi e ricorso a terzi

9.1 Per lavori di montaggio, allestimento di grandi magazzini e di showroom, riparazioni, installazioni e altri servizi, si applicano delle tariffe di servizi a parte, da concordare individualmente.

9.2 Hilding Anders CH ha il diritto di ricorrere a terzi in veste di subappaltatori per i suoi servizi. Il cliente accetta che Hilding Anders CH possa trasmettere ai suoi subappaltatori le informazioni e i dati ricevuti in relazione al contratto per gli scopi menzionati.

9.3 Il contratto esiste tuttavia solo tra Hilding Anders CH e il cliente.

Articolo 10 – Condizioni di pagamento

10.1 Le fatture emesse da Hilding Anders CH devono essere pagate senza detrazioni dal cliente entro trenta (30) giorni dalla loro data di emissione, nella moneta indicata nell’offerta o nella conferma d’ordine. Se non è menzionata alcuna moneta, il pagamento avviene in CHF. Il pagamento avviene tramite bonifico elettronico alla banca e sul conto indicato da Hilding Anders CH.

10.2 Si esclude la compensazione di contropretese e i diritti esercitati dal cliente, derivanti da garanzie o da asseriti vizi, non lo esonerano dall’obbligo di pagamento.

10.3 Qualora i pagamenti non vengano eseguiti in conformità al contratto, Hilding Anders CH è autorizzata ad esigere immediatamente delle garanzie per tutti i crediti insoluti e/o di eseguire le consegne ancora in sospeso solo dietro pagamento anticipato.

10.4 Se il cliente è in ritardo con un obbligo di pagamento, cade in mora senza diffida e deve pagare interessi di mora pari al 5% (cinque percento) p. a. Hilding Anders CH si riserva il diritto di fatturare delle spese amministrative di CHF 50.00 per ciascuna diffida.

Articolo 11 – Garanzie

11.1 Valgono le disposizioni di garanzia specifiche del prodotto e allegate al rispettivo prodotto. In caso di divergenza, esse prevalgono sulle presenti Condizioni generali di contratto. In assenza di disposizioni di garanzia specifiche del prodotto, valgono le disposizioni del presente articolo 11.

11.2 Il cliente è tenuto a controllare la merce immediatamente dopo la consegna. Deve segnalare subito eventuali difetti a Hilding Anders CH, altrimenti la merce si intende accettata. I difetti che compaiono in un secondo tempo devono essere segnalati subito dopo la loro scoperta, altrimenti il cliente perde tutti i suoi diritti legati alla garanzia per i difetti. In ogni caso, gli eventuali difetti cadono in prescrizione alla scadenza del termine previsto dall’articolo 11.8.

11.3 Se la merce è difettosa e il difetto è stato segnalato per tempo, il cliente può esigere che venga rimosso gratuitamente da Hilding Anders CH. Hilding Anders CH può scegliere se rimuovere il difetto effettuando una riparazione o sostituendo completamente il prodotto. Il cliente non ha diritto di scelta tra trasformazione, riduzione o correzione dei difetti.

11.4 Sono esclusi dalla garanzia i danni derivanti da naturale usura, manutenzione difettosa, mancata osservanza delle istruzioni per l’uso, sollecitazione eccessiva, influssi chimici o elettrolitici, magazzinaggio non idoneo, lavori di montaggio difettosi non eseguiti da Hilding Anders CH risp. da un terzo da essa incaricato, nonché da altri motivi non imputabili a Hilding Anders CH.

11.5 La garanzia decade qualora il cliente o un terzo, senza autorizzazione scritta di Hilding Anders CH, apporti modifiche o riparazioni alla merce consegnata rispettivamente montata; inoltre, se il cliente non adotta immediatamente tutte le misure idonee a ridurre il danno e non dia la possibilità a Hilding Anders CH di rimuovere il difetto.

11.6 La garanzia risp. la responsabilità per difetti per i materiali messi a disposizione direttamente o indirettamente dal cliente (ad es. pezzi grezzi, semilavorati) è limitata a difetti risultanti a seguito di grave negligenza di Hilding Anders CH durante il trattamento risp. la lavorazione. Non viene inoltre accordata alcuna garanzia per le proposte di installazione emesse risp. valutate da Hilding Anders CH secondo scienza e coscienza.

11.7 I diritti derivanti da difetti di inadempienze contrattuali, riconoscibili nell’ambito di un esame pratico, decadono se non vengono comunicati a Hilding Anders CH entro 8 giorni dalla consegna o dalla conclusione del montaggio (se preso in carico).

11.8 I diritti di garanzia cadono in prescrizione 12 mesi dopo la consegna risp. al termine del montaggio (se preso in carico), non oltre tuttavia 15 mesi dalla consegna franco fabbrica.

Articolo 12 – Riserva della proprietà

12.1 La proprietà delle merci viene trasferita da Hilding Anders CH al cliente solo quando quest’ultimo ha adempiuto a tutti gli obblighi contrattuali nei confronti di Hilding Anders CH, compreso il pagamento completo di tutte le fatture relative alle merci. Fino ad allora, il cliente è tenuto ad assicurare in modo appropriato le merci fornite e ad immagazzinarle correttamente, separate dalle sue e da quelle di altri terzi, e le deve identificare chiaramente come ancora proprietà di Hilding Anders CH.

12.2 Il cliente autorizza Hilding Anders CH, dal momento della stipula del contratto, ad eseguire la relativa iscrizione nel registro dei patti di riserva della proprietà ai sensi dell’art. 715 CC. Hilding Anders CH rimane quindi proprietaria delle merci fornite, finché sono stati effettuati integralmente i pagamenti conformemente al contratto.

12.3 Se, nonostante l’obbligo del cliente ai sensi dell’art. 12.1, la merce viene mischiata e/o incorporata ad altre, sul nuovo prodotto si genera una forma di comproprietà che permane finché sussiste una riserva della proprietà ai sensi dell’art. 12.1.

12.4 Il cliente è tenuto a trattare le merci fornite con cura e ad attenersi alle istruzioni per l’uso (se presenti) fornite da Hilding Anders CH.

12.5 Fino a quando permane la riserva della proprietà, il cliente non può disporre delle merci fornite, in particolare non può venderle, né noleggiarle, né darle in pegno.

12.6 Hilding Anders CH è autorizzata ad esercitare il proprio diritto di proprietà riprendendo le merci fornite, qualora non vengano rispettate le condizioni di pagamento concordate. Le spese amministrative e di spedizione a ciò correlate sono a carico del cliente.

Articolo 13 – Responsabilità

13.1 Ad eccezione delle garanzie e delle prestazioni sostitutive esposte nelle presenti Condizioni generali di contratto, nel contratto o nelle disposizioni di garanzia specifiche del prodotto, Hilding Anders CH declina qualsiasi altra responsabilità nei confronti del cliente.

13.2 Tutti i diritti al risarcimento dei danni contrattuali ed extracontrattuali del cliente non conformi all’art. 13.1 sopra riportato risp. che vanno al di là di questo, sono espressamente esclusi entro i limiti consentiti dalla legge.

Articolo 14 – Diritto di restituzione e annullamento

14.1 Le rispedizioni di merci vengono ritirate solo dietro preavviso e con il consenso di Hilding Anders CH all’indirizzo di consegna prestabilito.

14.2 Le merci consegnate per errore vengono riprese da Hilding Anders CH e sostituite o rimborsate tramite accredito.

14.3 Le merci ordinate per errore e restituite d’intesa con Hilding Anders CH devono essere rese nello stato originale, non utilizzate, non danneggiate e nel loro imballaggio originale intatto. Per la ripresa di tale merce, Hilding Anders CH si riserva di fatturare una percentuale di spese pari al 25% del prezzo della merce.

14.4 La restituzione deve essere comunicata per iscritto o per e-mail a Hilding Anders CH entro 10 giorni dalla data di consegna. La spedizione avviene a spese e a rischio del cliente.

14.5 Le esecuzioni speciali non possono essere restituite.

Articolo 15 – Forza maggiore

15.1 Ciascuna parte è autorizzata a sospendere l’esecuzione dei suoi obblighi contrattuali nella misura in cui questa esecuzione è resa impossibile o irragionevolmente difficile da ulteriori circostanze, come ad esempio: conflitti di lavoro e tutte le circostanze indipendenti dalla volontà della parte, come situazioni di crisi, incendio, guerra o condizioni di guerra, mobilitazione generale, insurrezione, requisizione, sequestro, embargo, limitazioni del consumo energetico, penuria di materie prime, nonché consegne difettose o ritardate da parte dei subappaltatori sulla base delle circostanze enumerate nella presente cifra. Una circostanza ai sensi di questa cifra che sopraggiunge prima o dopo la stipula del contratto dà il diritto di sospendere l’esecuzione degli obblighi contrattuali solo nella misura in cui i suoi effetti sull’esecuzione del contratto non erano ancora prevedibili al momento della stipula del contratto. La parte che invoca la forza maggiore deve informare immediatamente per iscritto l’altra parte della sopravvenienza e della fine di una simile circostanza.

15.2 Nonostante tutte le conseguenze sopra descritte, ciascuna delle parti ha il diritto di recedere dal presente contratto notificandolo per iscritto all’altra parte, se la sospensione dell’esecuzione del contratto per forza maggiore dura più di sei mesi.

Articolo 16 – Proprietà intellettuale

16.1 Tutti i design, marchi, idee, invenzioni, concept, scoperte, opere protette dal diritto d’autore, brevetti, campioni, diritti d’autore, marchi di fabbrica, segreti aziendali nonché qualsiasi know-how e altre proprietà intellettuali, che sono registrati e non, detenuti da Hilding Anders CH o sviluppati da Hilding Anders CH nell’ambito del contratto, restano di proprietà esclusiva di Hilding Anders CH, anche se il contratto viene stipulato per la creazione ad hoc di opere che potrebbero essere considerate opere su commissione.

16.2 Né il cliente, né i suoi subappaltatori, i suoi clienti o terzi hanno il diritto di riprodurre, modificare, riparare, trasformare o ricostruire o far riprodurre, modificare, riparare, trasformare o ricostruire alcuna delle merci fornite nell’ambito del contratto, senza previo consenso scritto di Hilding Anders CH.

16.3 In tutti i casi in cui le merci vengono fabbricate in conformità alle specifiche del cliente, quest’ultimo manleva ed esonera Hilding Anders CH da tutti i risarcimenti dei danni, perdite, costi e spese subite da Hilding Anders CH a seguito di violazioni di brevetti, marchi di fabbrica, campioni, segreti aziendali o procedure esclusive nella concezione, nell’applicazione, nel trattamento o nell’utilizzo di questi prodotti da parte di terzi.

Articolo 17 – Riservatezza

17.1 Il cliente s’impegna a trattare tutte le informazioni, i documenti, i campioni, i disegni, i segreti commerciali prezzi, i dati personali ecc., ricevuti da Hilding Anders CH nell’ambito del contratto, in modo strettamente confidenziale e a non inoltrarli a terzi, a prescindere dal modo in cui li ha ottenuti.

Articolo 18 – Risoluzione

18.1 Il contratto termina quando entrambe le parti hanno adempiuto a tutti i loro obblighi reciproci.

18.2 I servizi ai sensi dell’articolo 9 possono essere disdetti da entrambe le parti con un preavviso di 3 mesi. Se tale termine non viene rispettato, la parte all’origine della disdetta è tenuta a indennizzare l’altra parte per i danni subiti.

Articolo 19 – Cessione o subappalto

19.1 Il cliente non è autorizzato a cedere o trasferire a un terzo nessuno dei suoi diritti od obblighi in virtù del contratto, senza il previo consenso scritto di Hilding Anders CH. Hilding Anders CH è autorizzata a cedere, trasferire o subappaltare i suoi diritti od obblighi in virtù del contratto a sua discrezione, dopo aver informato il cliente per iscritto.

19.2 Malgrado la cessione o il trasferimento, il cliente resta interamente responsabile dell’adempimento dei suoi obblighi in virtù del contratto.

Articolo 20 – Disposizioni generali

20.1 Se una parte omette o neglige di far valere i suoi diritti nell’ambito delle presenti Condizioni generali di contratto o del contratto, ciò non può essere interpretato come una rinuncia di detta parte ai suoi diritti nell’ambito delle presenti Condizioni generali di contratto o del contratto. Qualsiasi rinuncia ai diritti deve avvenire espressamente in forma scritta.

20.2 Se una disposizione delle presenti Condizioni generali di contratto o del contratto si rivela nulla e inapplicabile, interamente o in parte, ciò non pregiudica in alcun modo la validità delle altre disposizioni delle presenti Condizioni generali di contratto o del contratto. In tal caso, le due parti sostituiscono la(le) disposizione(i) nulla(e) o inapplicabile(i), o parte di essa(e), con una(delle) disposizione(i) nuova(e) che corrisponda(no) quanto più possibile all’intenzione originale delle parti.

Articolo 21 – Lingue

Le presenti Condizioni generali di contratto possono essere disponibili in più lingue. In caso di divergenza tra le diverse versioni linguistiche, fa fede il testo tedesco.

Articolo 22 – Protezione dei dati

I dati personali vengono trattati in modo confidenziale e comunicati a terzi solo nell’ambito del controllo della solvibilità o ai fini dell’esecuzione del contratto.

Articolo 23 – Diritto applicabile e foro

23.1 Tutti gli accordi tra le parti sottostanno esclusivamente al diritto materiale svizzero.

23.2 Per tutte le controversie tra le parti, sono competenti unicamente i tribunali della sede di Hilding Anders CH.